HOME > Elenco notizie > Responsabilità solidale nel subappalto - Circolare 01.03.13 Agenzia delle Entrate.


05/03/2013

Responsabilità solidale nel subappalto - Circolare 01.03.13 Agenzia delle Entrate.


Chiarimenti importanti.

Con la Circolare n. 2 dell'1 marzo 2013 l'Agenzia delle Entrate è intervenuta di nuovo in fatto di responsabilità solidale dell'appaltatore.

Era infatti ancora aperta la problematica relativa alle disposizioni su questo tema, in attesa di un chiarimento.
 
Primo importante chiarimento:
nella Circolare viene precisato che tale disciplina è applicabile a tutti i settori economici, quindi anche a settori diversi da quello dell'edilizia.
 
Secondo importante chiarimento:
riguarda i contratti interessati all'applicazione dell'articolo 13-ter.

L'Agenzia delle Entrate precisa che sulla base di una interpretazione letterale, la norma in esame è riferita alle sole fattispecie riconducibili ai contratti di appalto, così come definiti dall'articolo 1655 del codice civile.
 

Di conseguenza, rimane di importanza fondamentale la corretta qualificazione dei contratti che disciplinano i rapporti tra le società di recupero crediti e le società committenti.


In attesa che le associazioni dei committenti prendano atto delle osservazioni di UNIREC, secondo cui il contratto che regola i rapporti tra committenti e società di recupero sia  da ricondurre ad un contratto diverso da quello dell'appalto ex art. 1655 c.c., anche le Imprese Associate UNIREC sono tenute ad adempiere alle richieste di certificazione ex art. 13ter del Decreto-legge n. 83/2012 ("decreto crescita") convertito dalla legge n. 134/2012 al fine di ottenere il pagamento delle fatture a fronte del servizio reso.

Fonte : Redazione UNIREC

Tags : responsabilita' subappalto, circolare 2 entrate, articolo 13 ter