HOME > Elenco notizie > SMP CONSULTING - agevolazioni per progetti di aggregazioni di imprese laziali.


17/05/2013

SMP CONSULTING - agevolazioni per progetti di aggregazioni di imprese laziali.


Promosse dalla Regione Lazio.

SMP CONSULTING - agevolazioni per progetti di aggregazioni di imprese laziali.

La Regione Lazio promuove la realizzazione di progetti da parte di aggregazioni di imprese laziali nelle forme di ATI, ATS, Consorzi e Contratti di Rete appartenenti ai settori dell'industria, dell'artigianato e dei servizi, al fine di accrescerne la capacità innovativa, la competititvità sul mercato, razionalizzarne i costi e consentire occasioni di scambio e di conoscenze.


Le domande di accesso al contributo potranno riguardare la realizzazione di progetti imprenditoriali ricadenti in una delle seguenti tipologie:

 
  • start-up di reti:
    progetti imprenditoriali finalizzati alla costituzione di aggregazioni tra imprese nella forma del "Contratto di rete";


  • investimenti in rete:
    progetti imprenditoriali finalizzati alla realizzazione del "Programma comune di rete" da parte di PMI e dei loro investimenti innovativi strettamente connessi a detto Programma;


  • valore Aggiunto Lazio:
    progetti di Ricerca industriale e Sviluppo sperimentale realizzati in maniera congiunta da PMI, eventualmente anche in collaborazione con Organismi di ricerca, e con la partecipazione di almeno una Grande Impresa.


Chi può presentare la richiesta di contributo?

Le richieste di contributo possono essere presentate dai seguenti soggetti:
 

- per la tipologia "Start up di reti"
da costituende aggregazioni di imprese sotto forma di Contratto di rete, ovvero costituite in tale forma da non più di sei mesi al momento di presentazione di detta richiesta;

 
- per la tipologia "Investimenti in rete"
da aggregazioni di imprese sotto forma di Contratto di rete o Consorzio, già formalmente costituiti al momento della presentazione della domanda;
 

- per la tipologia "Valore Aggiunto Lazio"
da aggregazioni di PMI e una Grande Impresa che fungerà da Capofila, aggregate sotto forma di Contratto di rete, ATI/ATS o Consorzi.
 
 
Le aggregazioni devono essere formate, pena l'inammissibilità, da almeno tre PMI fra loro Imprese indipendenti.
 

Le risorse stanziate per il presente Avviso Pubblico sono pari a complessivi Euro 50.000.000,00.
L'intensità dell'aiuto è pari al 50% della spesa complessiva.

Tipologia "Start up di Reti":
l'intervento prevede un importo complessivo di spesa non inferiore a 50.000,00 euro e non superiore ad Euro 200.000,00;

 
Tipologia "Investimenti in rete":
l'intervento prevede un importo complessivo di spesa non inferiore a 250.000,00 euro per aggregazione e non superiore al 50% dell'Indice sintetico di complessità organizzativa dei partecipanti all'aggregazione;
 

Tipologia "Valore Aggiunto Lazio":
l'importo complessivo di spesa, per l'intero progetto imprenditoriale, non deve essere inferiore a € 2.000.000,00 per aggregazione e non superiore al 100% dell'Indice sintetico di complessità organizzativa delle PMI partecipanti all'aggregazione e comunque non superiori a 10 milioni di Euro.

 

Per ulteriori informazioni, e per verificare la presenza di agevolazioni nella propria regione, contattare:


SMP Consulting
Dott.ssa Ernestina Marona
e-mail: marona@smpconsulting.com
tel.: 06-99923227

Fonte : Redazione UNIREC

Tags : SMP consulting UNIREC, regione lazio, progetti di aggregazioni imprese