HOME > Elenco notizie > Buone prassi - UNIREC presenta la Guida del Consumatore.


03/10/2013

Buone prassi - UNIREC presenta la Guida del Consumatore.


Realizzata insieme ad ADICONSUM e FEDERCONSUMATORI.

Buone prassi - UNIREC presenta la Guida del Consumatore.
 
 
UNIREC, con il contributo di Adiconsum e Federconsumatori ha realizzato la Guida del Consumatore (Debitore) ai servizi di Recupero Crediti: un innovativo documento che è alla base del  Protocollo d'intesa siglato lo scorso luglio.
 
  
 
 
La Guida, fortemente voluta da UNIREC in un momento così particolarmente delicato per le famiglie e le imprese italiane, comprese quelle del comparto, ha tra le sue principali finalità:

 
rendere esplicite prassi e metodologie da seguire nell'attività di recupero del credito;
illustrare le diverse fasi del processo di recupero crediti stragiudiziale;
creare uno strumento di conoscenza e dialogo a beneficio dei consumatori che hanno avuto difficoltà ad onorare i propri debiti.

La sottoscrizione del Protocollo d'intesa e la contestuale realizzazione della Guida sanciscono ulteriormente la piena condivisione delle buone prassi nel recupero stragiudiziale del credito, in continuità con il percorso associativo di trasparenza, correttezza e diffusione della cultura bilaterale intrapreso dalla nostra Associazione a partire dal 2004.


UNIREC, infatti, fin dalla sua fondazione, ha fatto della deontologia e del rigoroso rispetto di codici etici e comportamentali due valori imprescindibili dell'attività di recupero per le proprie Associate, che da sempre sono sinonimo di buone prassi di riscossione nonchè garanzia di performance di assoluta eccellenza per le Committenti.


Nel dettaglio, la Guida del Consumatore (Debitore) ai servizi di Recupero Crediti illustra tutte le iniziative intraprese dalla nostra Associazione al fine di garantire trasparenza, chiarezza e valore all'attività di recupero crediti stragiudiziale, con particolare attenzione alla tutela del Consumatore che, seppur in difficoltà economica, intende comunque tenere fede agli impegni assunti.

Nello specifico, la Guida spiega quali sono le buone prassi da seguire nel processo di recupero stragiudiziale, finalizzato ad ottenere il pagamento di una somma non versata al termine di scadenza, nelle diverse fasi dell'attività di recupero:

- sollecito epistolare/digitale;
- sollecito telefonico;
- recupero domiciliare.
Le Parti Firmatarie, inoltre, sono impegnate proprio in questi giorni nella stesura di un Regolamento di Conciliazione Paritetica, redatto al fine di risolvere eventuali contestazioni.

L'impegno profuso da UNIREC per la redazione di un documento condiviso con le principali Associazioni dei Consumatori rappresenta un'ulteriore testimonianza della volontà di migliorare il dialogo con i Clienti/Debitori e disciplinare ancor meglio i processi di recupero in un'ottica di sempre maggiore trasparenza, professionalità e deontologia, in un momento in cui il comparto della Tutela del Credito sta diventando sempre più strategico per il mondo delle imprese e vitale per l'intero sistema economico.

Fonte : Redazione UNIREC

Tags : guida consumatore UNIREC, adiconsum federconsumatori, buone prassi,