HOME > Elenco notizie > Riforma del mercato del lavoro - firmato il nuovo CCNL Studi Professionali.


06/07/2015

Riforma del mercato del lavoro - firmato il nuovo CCNL Studi Professionali.


Definiti i principali profili professionali dei dipendenti che operano nella tutela del credito.

Riforma del mercato del lavoro - firmato il nuovo CCNL Studi Professionali.
Il 2 luglio 2015 è stato firmato il nuovo contratto collettivo degli Studi Professionali, scaduto il  30 settembre 2013.

L'iter, iniziato nel 2014, è proseguito nel 2015 con la sottoscrizione dell'ipotesi di rinnovo del CCNL, avvenuta il 17 aprile da parte di Confprofessioni con le organizzazioni sindacali dei lavoratori del settore (Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs), poi approvata all'unanimità dalle 19 associazioni di categoria aderenti alla Confederazione il 15 maggio.


Il contratto:

avrà una durata triennale, a decorrere dal 1 aprile 2015, fino al 31 marzo 2018;
 
coinvolge più di 1 milione e 250 mila lavoratori;

introduce diverse novità, ad esempio in termini di contratti di  assunzione a tempo indeterminato, di welfare contrattuale, di congedi parentali, ecc; (per un elenco sintetico delle novità >> clicca qui. >>)

ha accolto la tutela del credito tra gli ambiti di competenza ed anche definito le declaratorie dei dipendenti che operano nel settore tra cui: coordinatore operatività e processi, coordinatore di phone e di home collection, addetto gestione mandati, ecc.

UNIREC, insieme a tutte le OOSS e con il supporto di CONFPROFESSIONI, continua le attività volte a definire la nuova disciplina delle collaborazioni coordinate e continuative e soprattutto la disciplina degli agenti domiciliari.


Fonte : Redazione UNIREC

Tags : firma nuovo CCNL Studi professionali, recupero crediti, UNIREC CONFROFESSIONI