HOME > Elenco notizie > Media - Articolo su Il Sole 24 Ore.


30/12/2015

Media - Articolo su Il Sole 24 Ore.


Riforma recupero, aziende 106 e 115: è bene fare chiarezza.

  Il 29 dicembre è apparso su "Il Sole 24 Ore" un articolo dal titolo "Recupero crediti, riforma a rischio elusione".

>> Per leggere il testo clicca qui. >>

Il tema affrontato tocca ambiti molto tecnici, è quindi importante la massima chiarezza per evitare possibili confusioni tra i soggetti citati.

Le aziende regolate dall'articolo 106 del Testo Unico Bancario (TUB) sono quelle che erogano finanziamenti.
Le aziende ex art. 115 del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS) sono quelle di recupero crediti conto terzi.

L'Associazione è al lavoro per sviluppare un approfondimento della tematica, attraverso una completa analisi giuridico-normativa.

E' comunque utile ricordare che la questione delle aziende titolari di autorizzazione ex art. 106 TUB è stata sollevata nel 2010 dal D. Lgs. 13 agosto 2010 n. 141, attuativo della Direttiva comunitaria n. 48/2008 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 4 settembre 2010), che ha riformato la disciplina del credito al consumo.

Esso ha previsto l'istituzione di un nuovo albo unico degli intermediari finanziari che esercitano nei confronti del pubblico l'attività di concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma, affidandone la tenuta alla Banca d'Italia., cui dovranno iscriversi i soggetti interessati.
Per gli intermediari finanziari iscritti nell'elenco generale di cui all'art. 106 del TUB ante riforma, non inclusi nella vigilanza consolidata bancaria il termine ultimo per provvedere a tale registrazione è fissato al 12 febbraio 2016.

Per presentare domanda bisogna possedere numerosi requisiti aziendali, organizzativi e patrimoniali impegnativi, e seguire una procedura specifica, articolata su diversi adempimenti, secondo quanto previsto dal DM del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 2 aprile 2015, n. 53 e dalla Circolare n. 288 del 3 aprile 2015 "Disposizioni di vigilanza per gli intermediari finanziari".

Fonte : Redazione UNIREC

Tags : recupero crediti riforma rischio elusione, precisazioni, albo 106