HOME > Elenco notizie > Recupero crediti: istruzioni per l'uso.


26/07/2017

Recupero crediti: istruzioni per l'uso.


Come riconoscere il recupero crediti ben fatto.

Recupero crediti: istruzioni per l

Quante telefonate possono farmi in un giorno?
Ho ricevuto una lettera di sollecito di pagamento, e adesso?
E' lecito che un esattore venga a cercarmi a casa?


Capita spesso di farsi domande simili, avendo a che fare con il recupero di un credito.

Purtroppo le risposte non sono sempre altrettanto semplici e definite.
Troppo spesso, infatti, quando si parla di recupero crediti, entrano in gioco termini inappropriati o paragoni infelici.

Ecco allora alcune "pillole" per favorire una corretta comprensione di diritti e doveri, quando debitore e società di recupero entrano in contatto.

Trovare la strada meno ripida.
L'unico vero scopo della attività di recupero è "accompagnare" creditori e debitori verso una "soluzione amichevole". Evitando i percorsi tortuosi, lunghi e molto più onerosi dei contesti giudiziali.

Caro Debitore, ti scrivo. In modo chiaro.
Le lettere di sollecito devono contenere il motivo delle somme richieste e i dettagli, cioè le singole componenti (capitale, interessi, spese accessorie). E specificare l'adesione al Codice di Condotta, sempre.

3 è il numero perfetto.
Ed è infatti il numero massimo di colloqui telefonici effettivi con il Consumatore, consentiti al recuperatore, alla settimana (e uno soltanto nell'arco di una stessa giornata).

Keep calm!
Bandite la maleducazione, i toni minacciosi o aggressivi, quando il Recuperatore parla col Consumatore.
Niente titoloni altisonanti, o peggio mendaci, che possano intimorire o causare pressione emotiva.
Il professionista deve cercare un confronto costruttivo, mettendosi in ascolto e a disposizione per trovare soluzioni al debito economicamente sostenibili dal Consumatore.

On the job.
Si alle visite sul sul posto di lavoro, se ne è stato fornito il recapito contrattualmente, e concordate con l'agente.

A braccetto col Garante Privacy.
Il Consumatore va sempre contattato nel rispetto dei dettami del Codice per la protezione dei dati personali.



Fonte : Redazione UNIREC

Tags : unirec, buone prassi recupero crediti, forum consumatori