HOME > Elenco notizie > Tutela del settore - UNIREC al Ministero dell'Interno.


10/11/2010

Tutela del settore - UNIREC al Ministero dell'Interno.


Prosegue la collaborazione per semplificare norme e adempimenti.

Tutela del settore - UNIREC al Ministero dell

UNIREC mantiene stretto il suo contatto con le Istituzioni.

In particolare con l'Ufficio della Polizia Amministrativa del Ministero dell'Interno (il palazzo nella foto), i cui delegati - i viceprefetti Cassio, Crudo e  Dacunzio - sono stati incontrati in diverse occasioni nelle ultime settimane.

Con l'obiettivo di sempre: ottenere chiarimenti e facilitazioni per l'operatività del comparto.

Sono soprattutto due gli argomenti su cui si incentra ora l'attività di contatto:

- il riconoscimento della bilateralità tra consumatori ed imprese.

- la semplificazione del registro giornale degli affari.


Riguardo il secondo punto, UNIREC sta cercando di ottenere che venga tenuto un unico registro (per la Questura e per l'Antiriciclaggio) attraverso l'adozione di procedure informatiche. Che rappresenterebbero un grosso passo avanti in termini di semplificazione, snellimento e soprattutto sicurezza della gestione dei dati e dei controlli.

Ne è prova l'esperienza del Ministero delle Finanze, che già da diversi anni ha sposato questo approccio tecnologico, rendendo possibile l'automazione dei controlli antiriciclaggio attraverso l'AUI - Archivio Unico Informatico - o il gestionale aziendale che contenga le informazioni previste dal registro e sia "fermato" ogni trenta giorni in una fotografia virtuale.

La speranza è che, anche grazie all'intervento associativo, venga presto emanata la tanto attesa circolare di riordino della normativa di settore.

Per dare alla tutela del credito chiarimenti importanti, aggiornando le interpretazioni  del TULPS del 1931.

Fonte : Redazione UNIREC

Tags : normativa recupero crediti