HOME > Elenco notizie > Riforma del settore - UNIREC non condivide il nuovo testo della proposta di legge.


12/09/2012

Riforma del settore - UNIREC non condivide il nuovo testo della proposta di legge.


In un comunicato stampa il fermo dissenso per i contenuti del nuovo testo, che non accolgono le istanze condivise con la base associativa, per cui si sta battendo da febbraio.

 
"UNIREC è compatta e unita nel manifestare fortemente la propria contrarietà al disegno di legge dell'On. Maria Rosaria Rossi, oggi in votazione alla Commissione Giustizia della Camera dei Deputati, che intende riformare, purtroppo peggiorandole, le regole per il nostro settore."
 
Così Gianni Amprino, Presidente UNIREC, in un comunicato stampa che esprime la ferma opposizione dell'Associazione del settore tutela credito al nuovo testo proposto dagli On. Rossi e Ventucci.
 
 
 
Sulla stessa linea anche ADICONSUM, l'Associazione dei consumatori. "Rischio di effetti devastanti per i consumatori e per gli operatori del settore", si legge in un loro comunicato (disponibile qui http://www.adiconsum.it/area_stampa/comunicati.php?id=323).
 
 
 
 

Fonte : Redazione UNIREC

Tags : riforma settore credito, comunicato stampa UNIREC, UNIREC contraria nuovo testo Rossi