HOME > Elenco notizie > Riforma del mercato del lavoro: tra le iniziative, un protocollo per disciplinare i cocopro.


04/10/2012

Riforma del mercato del lavoro: tra le iniziative, un protocollo per disciplinare i cocopro.


L'assemblea del 3 ottobre scorso ha approvato, a larghissima maggioranza dei soci presenti, che UNIREC condivida con le organizzazioni sindacali dei lavoratori un "protocollo".

 
 
Il documento è stato ideato dagli esperti associativi principalmente per disciplinare, in modo conforme alle novità introdotte dalla Riforma del lavoro - e sopratutto in tempi rapidi - i contratti a progetto degli addetti al sollecito e recupero telefonico.

 

 
Un "protocollo" che possa poi avviare anche il confronto per la stipula successiva di un CCNL di settore, oggi non esistente, ovvero per adattare un CCNL già esistente alle esigenze del comparto del recupero crediti, salvaguardando i valori occupazionali oggi espressi dalle aziende associate.
 
 
Soprattutto non rinunciando all'utilizzo degli strumenti di inquadramento tipici del nostro settore: il contratto a progetto e le collaborazioni a partita IVA che hanno consentito al recupero crediti di sviluppare occupazione in modo significativo negli ultimi 15 anni.
Occupazione stabile, capace di premiare i meritevoli e  volta alla professionalizzazione degli addetti.

 

 

Come noto, la riforma del lavoro ha introdotto imprtanti novità in tema di contratti a progetto.
 
Dato che questo strumento di inquadramento è tuttora fortemente usato nel comparto del recupero crediti, per instaurare i rapporti di lavoro con gli addetti al recupero telefonico, UNIREC si è subito attivata, appena approvata la riforma, in difesa di tale modalità di inquadramento, pur perseguendo contemporaneamente altre ipotesi per risolvere, nell'interesse delle aziende associate, i problemi che essa ha posto ai contratti a progetto.

 

 


Fonte : Redazione UNIREC

Tags : riforma lavoro, lavoratori progetto, cocopro, protocollo UNIREC sigle sindacali