HOME > Elenco notizie > Mercato del lavoro - incentivi per giovani e donne: al via le richieste.


25/10/2012

Mercato del lavoro - incentivi per giovani e donne: al via le richieste.


L'INPS ha definito le procedure con cui erogare i 230 milioni di incentivi dedicati alle nuove assunzioni. Varrà l'ordine cronologico di presentazione delle domande.

Mercato del lavoro - incentivi per giovani e donne: al via le richieste.
E' già possibile accedere alle nuove risorse (230 milioni) stanziate per donne di qualsiasi età e giovani entro i 29 anni, grazie ad un decreto interministeriale Lavoro/Economia - del 5 ottobre 2012 pubblicato nella G.U. n. 243 del 17 ottobre 2012.
 
L'INPS, cui è affidata la gestione dei fondi, ha emanato la Circolare attuativa che definisce le modalità di richiesta degli incentivi (Circolare n. 122, disponibile nell'area riservata del sito UNIREC, sezione "normativa di settore").
 
 
- L'istanza può già essere presentata per via telematica, tramite il portale INPS.
 
- Le agevolazioni riguardano le assunzioni avvenute dalla data di pubblicazione del decreto (17 ottobre 2012) al 31 marzo 2013.
 
- Gli incentivi sono riconosciuti sino ad esaurimento dei fondi, in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande.
 
- Le istruzioni dettagliate per l'inoltro sono disponibili sul portale INPS.
 
 
 
FAVORIRE L'OCCUPAZIONE
 
Lo stanziamento di fondi vuole premiare le stabilizzazioni e/o le assunzioni con durata minima lavorativa garantita per almeno 12 mesi, effettuate dalla data di entrata in vigore del Decreto interministeriale di regolamentazione (cioè dal 17 ottobre) e fino al 31 marzo 2013, nei seguenti termini:

è riconosciuto un importo di dodici mila euro in caso di
 
- trasformazione a tempo indeterminato di un contratto a termine (compresi i contratti di inserimento di cui al Dlgs 276/03);
 
- stabilizzazione di collaborazioni (co.co.co/pro) o di associazioni in partecipazione con apporto di lavoro.
 
Ogni datore di lavoro può trasformare o stabilizzare al massimo 10 lavoratori.
Può quindi usufruire complessivamente di centoventimila euro di aiuti (fatti salvi il de minimis e la disponibilità delle risorse).
Le operazioni dovranno essere realizzate nel periodo che va dalla data di pubblicazione del Decreto fino al 31 marzo 2013.
 
 
 
GLI INCENTIVI

Sono disponibili:
196.108.953 euro per l'anno 2012;
36.000.000 euro per l'anno 2013.
Ogni richiesta ricevuta sarà identificata da un numero di protocollo, in base all'ordine cronologico di invio delle istanze di richiesta.
 
L'ammissione all'incentivo avverrà in base a questo ordine cronologico di presentazione dell'istanza - che dovrà essere inoltrata al più presto dopo aver eseguito l'assunzione.
 
I contributi saranno erogati dall'INPS (nei limiti delle risorse stanziate) in un'unica soluzione, dopo sei mesi dalle  trasformazioni/stabilizzazioni, o dalle assunzioni incrementali a tempo determinato di giovani e donne.

 
Per scaricare il testo completo del Decreto interministeriale clicca qui. >>

Fonte : Redazione UNIREC

Tags : assunzioni donne giovani, incentivi INPS, circolare INPS 122, stabilizzazioni